Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

Complicità

Articoli recenti

Un cattivo compagno di banco

Quel pomeriggio durante l’ora di italiano la professoressa esibiva una vistosa scollatura sul seno prosperoso, Sergio era eccitato, e si passava vistosamente, sotto il banco, la mano sui pantaloni,  Cristina non poteva fare a meno di vederlo. La professoressa spiegava, nei banchi davanti molti seguivano, qualcuno sonnecchiava. Sentì la mano del compagno afferrare la suaContinua a leggere “Un cattivo compagno di banco”

La lecciona

Alle spalle della spiaggia, c’è un vasta pineta, che congiunge con larghi viali ciclabili i campeggi al mare, più ci si addentra più diventa ombrosa ed intricata e proprio all’interno di quella pineta Gabriele e la moglie orami stanchi di sole, si avviarono a cercare un po’ di fresco, non si addentrarono molto, anzi sistemaronoContinua a leggere “La lecciona”

Quel 31 dicembre

Nonostante Cristina indossasse la calda pelliccia di visone ed il marrito un lungo cappotto di pelle nera, avvertirono ancor di più l’aria pungente di quella sera di fine dicembre. Gabriele si ritrovò a frugarsi nelle tasche alla ricerca di un biglietto con nome ed indirizzo di quell’appuntamento. L’aveva scritto frettolosamente mentre colloquiava una sera suContinua a leggere “Quel 31 dicembre”

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.

  • Confessioni di Gabriele al lettore
  • Confessioni di Gabriele al lettore